lunedì 18 ottobre 2010

corsi e ricorsi


Un sovrano che visse nel passato,
per non finire a fare il detenuto,
si fece costruire una magione
(che pagò Pantalone)
in quel della lontana Tunisia:
al primo tintinnar delle manette
partì per Hammamet;
e da quel dì cambiò la dinastia….

l'italico sovrano ora regnante
da tempo rischia d’esser latitante,
prepara (come il suo predecessore)
la casa per il mare,
però lo fa non proprio alla sua stregua…

invece di una grossa masseria
in quel di Tunisia
il nostro si è comprato mezza Antigua!



26 commenti:

  1. Uno stornello come questo merita di essere orecchiabile e cantato.
    Hai già pensato all'accompagnamento musicale?
    Mi permetto di suggerire di parafrasare un refrain già conosciuto.

    RispondiElimina
  2. tu mi caschi a fagiolo,
    io sono solo solo
    e non ho mai suonato alcun strumento,
    se tu hai del talento
    e vuoi provare pure a musicarlo
    puoi farlo.
    poi mandami il file
    non lo mando alla rai,
    c'è l'indirizzo mail
    non te ne pentirai!

    RispondiElimina
  3. per quello che riguarda la modestia
    lui è una bestia,
    un vero professor del savoir faire...
    e hai visto solo la sua garçonniere,
    ne ha altre diciannove
    ...praticamente una il ogni dove!

    RispondiElimina
  4. ahahahaha attento che arriva Masi e ti chiude il blog per 10 giorni! :D

    RispondiElimina
  5. nun a Milan se dis: "l'è on quarantòt"
    ma par de vess ai temp del Min.Cul.Pop...

    RispondiElimina
  6. Oh, ma che m'ero perso?

    Meravigliosa.

    RispondiElimina
  7. amico mio ti do il mio bentrovato,
    se vuoi ti puoi far pure registrato!

    RispondiElimina
  8. Caro Poeta,
    tu sei l'uomo di talento...
    io mi limito a leggere e sognare e non mi lamento...

    RispondiElimina
  9. Bello lo stornello, ma son troppo giovane:
    " Chi è Craxi? "
    Seeeeeeee! ;)

    RispondiElimina
  10. il riferimento è puramente casuale...
    non parlo di nessuno di reale!

    RispondiElimina
  11. Puoi fare un gemellaggio con questa parte del sito del Vernacoliere di Livorno.

    Le fotodercazz

    http://www.vernacoliere.com/foto_lettori/fotodercazz3.php

    RispondiElimina
  12. simpatico il vernacoliere
    che manca di rispetto da un bel po' di primavere

    RispondiElimina
  13. Ciao Giorgio. Mi chiamo Andrea e gestisco il blog Informare è un dovere. Ho visto che sei diventato un lettore fisso del mio blog. Che ne diresti di scambiarci i link? Fammi sapere sul mio blog o scrivendomi via mail. A presto

    RispondiElimina
  14. i blog a cui m'iscrivo
    li trovi in basso destra
    se vuoi farmi giulivo
    lo dici a chi amministra quel tuo blog
    (che io ben volentier riguarderò)

    per cui affare fatto?
    mi sembra un gran bel patto...

    RispondiElimina
  15. Sono io l'amministratore del blog Informare è un dovere. Io intendevo uno scambio link. Fammi sapere

    RispondiElimina
  16. va bene per quel tuo scambio di link
    è solo che non posso far la rima (pink?)

    RispondiElimina
  17. Ok! Ti linko sul mio appena possibile. Fammi sapere quando mi hai linkato. A presto

    RispondiElimina
  18. aridanghete... tu lo sei già
    i blog a cui mi iscrivo son gia qua
    c'è una colonna a destra
    che apre la finestra...

    RispondiElimina
  19. Non ci intendiamo! :) Io intendo nell'elenco blog personale, non nei lettori fissi. Comunque mi sono inserito tra i tuoi lettori fissi e ti ho linkato sul mio blog. Capito ora? :)

    RispondiElimina
  20. sei pure nel mio elenco personale
    appena posterai sul tuo giornale
    lo troverai
    vedrai
    ma il blog fa già da sè
    e io di link ce ne ho più di due o tre...
    non vedi la finestra
    in basso a destra?
    tu non ci sei perchè hai postato prima
    al prossimo tuo articolo vedrai la finestrina

    RispondiElimina
  21. Bellssima... bravo bravo :-)

    Grazie mille per il commento, CIAO!!! :-D

    RispondiElimina
  22. ma vi ringrazio per i complimenti!
    son sempre benvenuti (un po' come i contanti...)

    RispondiElimina
  23. giorgio, sei quello che noi che pratichiamo lo squirting definiremmo un Lufthansa

    RispondiElimina
  24. mio caro mi hai spiazzato,
    l'inglese l'ho capito
    ma col teutonico non son proprio ferrato...

    RispondiElimina