venerdì 22 ottobre 2010

neolingua


Leggendo la parola “retroattivo”
il dubbio lo coltivo:
ma vuoi veder che cela già il suo fine?
Se noi la scomponiamo attentamente
capiamo celermente
che ne escono due nuove paroline…


7 commenti:

  1. Ehi, tira fuori le nuove paroline...
    che sarà mai codesta roba?
    Un'ano-malìa?

    RispondiElimina
  2. noi come sempre ci mettiamo il "retro"
    "attivo" è sempre quello alto un metro...

    RispondiElimina
  3. Certo che alla sua età potrebbe anche essere un po' meno attivo.

    RispondiElimina
  4. Domanda:
    sono megliori i dubbi coltivati o quelli spontanei?

    RispondiElimina
  5. con quella pastiglietta blu
    il pirolino suo è sempre su...

    carissima, ti giuro non saprei
    io ne coltivo più di cinque o sei
    è proprio un mio difetto
    (coltivo pure piante da armadietto)

    RispondiElimina
  6. Spiacente.. non metto naso in certi posti..!

    RispondiElimina
  7. è un armadietto molto profumato,
    peccato che è reato...

    RispondiElimina