domenica 9 gennaio 2011

I casi sono due


Ricorre in me l’amletico dilemma:
ma questi qui ci sono oppur ci fanno?
Un vero stratagemma ce l’avranno?

A perder le elezioni sono usi,
fra liti divisioni e altri problemi,
ma son collusi oppure sono scemi?


lunedì 3 gennaio 2011

Cari dirigenti sindacali:

lettera di un ignoto top manager in una importante azienda automobilistica italiana

Qui noi dobbiamo fare un po’ di cernita…
sennò finiamo tutti quanti in perdita!
Ci toccherà dividere l’organico
in modo assai messianico,
partiam dalle conquiste insindacabili:

Gli amici malleabili
conoscono la legge del competere,
e voglion solo vincere;
san che la crisi è un avversario  ostico,
un intervento drastico
stimolerà il mercato a riprendersi.

Chi non vorrà ricredersi
finisce a procacciarsi  il companatico
in modo un po’ acrobatico
invece di produrre dei veicoli,
e romperci i testicoli,
e credo di esser stato democratico!



domenica 2 gennaio 2011

indovina chi è?


Ricorda quella triste marionetta
che fu tal sciaboletta

un po’ per l’albergar  nella dimora
che in cima al colle Quirinale svetta,

un po’ per la piazzetta
che quella sua capoccia disonora

ma più per l’indolenza con cui ignora
l’agir di quella ciurma maledetta,
non lesina firmetta
ed alle feste  ciarla per mezzora…