lunedì 20 giugno 2011

Camicie verdi a Pontida (colloquio intercettato tra due)



Va’ pian con tücc quei cori al Berlusconi
che se si va a elezioni
col pero che si porta a cà la vacca,

quel menga  di striscione su Maroni
ci provoca questioni,
è meglio se ti bevi un’altra grappa…
adesso che teniam per i coglioni
governo e parrucconi
possiam pretender quello che ci spetta,
incluse le poltrone, i macchinoni,
i nani ed i buffoni
le ballerine e più di una mignotta!

Possiam portare a Monza un ministero,
lo dico per davvero!
E parcheggiarvi dentro due autotreni
di trote ed altri geni,

così che si risolvono i problemi!



5 commenti:

  1. Dubito fortemente che due camicie verdi riescano a produrre un qualcosa in rima!

    RispondiElimina
  2. Dubito che due camice verdi riescano a produrre un dialogo di senso compiuto

    RispondiElimina
  3. i nostri due parlavano coi gesti
    tradotti i loro versi erano questi...

    RispondiElimina
  4. Il tuo commento, Caro Giorgio,ha messo in chiaro la vera faccenda, insomma hai tradotto una comunicazione tra "babuini" (con tutto il rispetto per questi ultimi.
    Sei un supergenio! :DDD

    RispondiElimina
  5. tra tutti gli animali
    le scimmie sono bestie solidali,
    noi polentoni siamo più asociali...

    RispondiElimina