giovedì 27 dicembre 2012

freddure del kaz vol. 13



La corrente si ricaverà dall'erba, cazzo! Ho una centrale idroelettrica nell'armadio!

*** 

Instagram venderà le foto degli utenti ma senza versare loro niente: "pagarli è trooooppo mainstream"

***  

Per Riccardo Schicchi verrà celebrata una solenne messa in culo in memoria.

Con i suoi film mi son fatto tante di quelle pippe che alla fine è diventato cieco lui.

Ora e sempre viva la gattina!

*** 

Renzi, anche per me è no. 

*** 

Per Halloween mi sono travestito da movimento cinque stelle, quanta gente che ho fatto cagare sotto…

Avevo pensato anche a vestirmi da Monti bis ma non mi andava di seminare il panico vero e proprio.

*** 

Nuoro, spara per sbaglio ad un dodicenne, si giustifica il cacciatore: “l’ho scambiato per un cinghiale, stava ascoltando i One Direction”

***

Un rullante ed un charleston cadono dalla pedana.

***

Non sopporto i razzisti perché secondo me sotto sotto sono tutti dei finocchi frustrati del cazzo.

***

Io: ”ci credo che si mangia bene in Francia, siete stati nostri sudditi per (non mi ricordo quanti) secoli…”

Amico francese: ”oh popopopò Giorgiò….”

Io: “beh a parte il villaggio di Asterix naturalmente…”

A.F.: “OH POPOPOPO’ Giorgiò ça suffit! Anche da noi si mangia benè... ragout , per esèm è una paròl franscesè”

Io: “vabbeh cazzo vuol dire, anche bidet è una parola francese!”

A.F.: “vaffanculò…” (*true story bro)

***

Giorgio ma tu che vuoi? Una cura per la schizofrenia! E quando la vuoi? Non la voglio più.

Mi sento autorizzato a scherzare su queste cose perché ho un amico schizofrenico, si chiama Giorgio.





5 commenti:

  1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  2. tranqui Matteo, a giorni pubblico il tariffario, followback mi sembra sia sui venti euri comunque

    RispondiElimina
  3. Più che cinico sei baro, o forse più cinico? Non lo so e non è un problema.
    Mò me ne vò, non mi piace stare dove in luoghi dove non sono gradito.

    Bye bye.

    RispondiElimina